S. Biagio con Tarantola

3 febbraio 2022

S. Biagio, protettore della gola, ci invita a portare in chiesa per la tradizionale benedizione un pezzo di panettone avanzato a Natale e a consumarlo in famiglia per preservarci dai malanni invernali.

I nostri panettoni sono disponibili anche a piccole porzioni per permettere a tutti di approfittare di un ultimo assaggio.

Per questa ricorrenza, come vuole la tradizione, sono disponibili anche gli altri dolci da forno sempre richiestissimi:

il pan d’anice: un pan di Spagna soffice, aromatizzato all’anice, prodotto solo in questa occasione speciale;

il plum-cake: il bauletto classico ricco di uvette, canditi e ciliegine da gustare a colazione o col tè del pomeriggio;

i savoiardi: i biscotti classici, leggeri perché privi di burro, morbidi morbidi.